10 scene delle Serie Tv che sono diventate degli autentici fenomeni di culto a sé stanti

Condividi su:

A volte non serve conoscere un prodotto per apprezzarne una scena. È un concetto strano da spiegare, ma è anche un tema decisamente interessante e meritevole di sviluppo. Normalmente si pensa che la qualità di una scena sia intrinseca nel suo avere una storia prima e una conseguenza dopo, ma non sempre è così. Esistono scene iconiche delle serie tv che hanno trasceso i propri fandom, diventando di conoscenza e uso comune su internet. Sia questo successo per la perfezione con cui questa viene raccontata, perché è diventata base di meme infiniti o ha scaturito GIF immortali, i motivi per apprezzarle non mancano.

Fuori da questa lista di dieci posizioni abbiamo un bonus speciale rappresentato dall’iconico “Legen…wait for it…dary!” di Barney Stinson in How I Met Your Mother. Citazione talmente iconica da essere sulla bocca di tutti, ma che non abbiamo voluto inserire in quanto non è realmente una singola scena ad averla resa famosa, quanto il ripetersi di essa nella serie come un tormentone. E benché i modi di dire di Barney saranno sempre nel nostro cuore, era un po’ fuori dai limiti imposti per questo articolo.
Per cui non perdiamo alto tempo e catapultiamoci in questa particolare lista di scene iconiche delle serie tv.

The Office

Se avete vissuto nel 2020 e 2021 su Internet e non avete mai incontrato questa GIF, abbiamo seriamente paura di voi e anche una strana ammirazione per la vostra capacità di isolarvi dal mondo. Il lockdown è stato un momento di nuovo splendore per la versione statunitense di The Office, tornata al suo splendore come mai prima d’ora. I più si sono aggiunti alla lista dei fan, recuperando il prodotto per comprendere citazioni e video sempre più diffusi sui social, ma altri si sono limitati ad accettare questa nuova ondata di Michael Scott.

Tra i “No. God, please no” e i “That’s what she said” abbiamo deciso di premiare la scena più immediata e comprensibile da chiunque non abbia mai visto la serie. La mitica capriola distruggi abat-jour con tanto di vestiti fuori posto e capelli scompigliati. Il perfetto esempio di parkour tra commenti e discussioni su internet, confusi abbastanza da sembrare fuori luogo, ma con il desiderio di farsi notare. Nulla meglio di questa GIF rappresenta quel tipo di comportamento e anche chi non ha mai seguito la serie ne è dipendente.

Gomorra

Che Gomorra sia entrata nelle case degli italiani non siamo noi a dovervelo dire. Il dubbio che ci pervade è se lo abbia fatto più per fama o per il prodotto in sé, perché vi è stato un periodo in cui non importava da che parte d’Italia provenissero le persone, tutti usavano accento e dialetto napoletano. Una vera e propria diffusione della serie a macchia d’olio su ogni malcapitato che osasse non riconoscere le citazioni più famose. Tra tutte, però, una in particolare è diventata ormai di uso comune per chiunque: “Mo ce ripigliamm’ tutt’ chell che è ‘o nuost

Twitter, Facebook, Instagram, nessun social esistente è stato esente dal costante rimbalzo di questo dialogo che in volgare vuol dire “Ora ci riprendiamo quel che ci appartiene“. Eppure ormai la frase non sembra neanche più parte di Gomorra, per quanto è riuscita a entrare a piedi uniti nell’ideologia italiana su internet e nella realtà. Una perfetta rappresentazione di un popolo che vuole quel che sente di meritare. Chissà se le persone dietro la serie si immaginavano questo risvolto.

The Lady

Scene iconiche serie Tv

C’è giustamente anche un po’ di patriottismo in questa lista, con la prima di due serie italiane. A differenza dell’altra, qui non è la qualità dell’opera il suo punto di forza, quanto le risate che ci ha procurato. The Lady è una webserie italiana creata da Lory Del Santo, disponibile interamente su Youtube nel caso vogliate recuperare questa perla. Tra parodie e tanta ilarità di fan e youtuber italiani, una scena di questo prodotto è entrata nella nostra quotidianità.

Se al rumore del citofono non avete mai detto istintivamente “Signora, c’è un uomo per lei“, non meritate i più grandi onori provenienti da Chang. Perché sì, The Lady non sarà il prodotto perfetto che più di una volta in questa lista ha permesso a certe scene di diventare note a tutti, ma ci ha accompagnato molte giornate in cui volevamo solo rilassarci e ridere. Un prodotto leggero e un po’ trash che ci accomuna tutti, fan dei drama e delle comedy, estimatori del grande cinema o del trash italiano. Nessuno è esente da The Lady, che lo vogliate o no.

Breaking Bad

Abbiamo parlato di citazioni ormai di uso comune, di citazioni sbeffeggiate e di GIF che hanno invaso l’internet. Ma in questo articolo non vogliamo fermarci a quel tipo di scene, perché una di quelle col fandom più unico e stretto viene da Breaking Bad e non ha alcun bisogno di aver visto il prodotto.
Non fraintendeteci, per comprendere le parole di Walter White nel fatidico monologo è importante conoscere chi è lui e il suo passato, ma nel 2021 è veramente difficile non sapere in un modo o nell’altro delle gesta di questo professore di chimica.

I am the one who knocks” funziona proprio per l’importanza che Breaking Bad ha nel mondo di internet, dove non serve aver visto la serie per avere almeno una semplice idea dei personaggi e delle loro storie. Un monologo che rappresenta la voglia di rivalsa, l’istinto più nero e brutale dentro ognuno di noi. Stufi di farci mettere i piedi in testa e venir sottovalutati perché troppo buoni. Una delle scene più iconiche delle serie tv, perfetta perché rappresenta al meglio chiunque, anche coloro che di Vince Gilligan conoscono solo questa clip.

Dawson’s Creek

dawson's creek

Non poteva mancare in questa lista una delle scene più iconiche delle serie tv su internet: il famoso pianto di Dawson Leery in Dawson’s Creek. Alcuni sostengono il contrario, ma abbiamo ragione di pensare che questa immagine sia nata ancora prima di internet, anzi, ancora prima che esistessero le foto. È un frame senza età, che ancora continua a venir ricondiviso per rappresentare vera tristezza o pianti ironici. A parte battute e ironia varia, è impressionante quanto questa immagine sia diventata parte stessa di Internet, distaccandosi completamente dal suo prodotto di origine.

Per la prima volta nel mondo delle serie tv, una scena trascendeva la sua piccola cerchia di spettatori per finire in mano al grande pubblico, che l’ha accolta a braccia aperte. E se dobbiamo valutare quanto la cosa si sia ripetuta negli anni seguenti, questo pianto di Dawson ha intenerito abbastanza il mondo del web per aprire le porte alla diffusione delle scene televisive. Per cui dobbiamo ringraziarlo, che conosciate la serie o meno, per aver creato parte dei social in cui viviamo oggi.

Scrubs

Date ad un uomo due pollici e quello ve li alzerà puntandoseli contro per dire “Chi ha due pollici e…” continuare la frase come preferite. Quella che era nata come una delle tante, semplici battute di Scrubs (anche se non proprio originale della serie) ha visto la sua fama crescere a dismisura dopo la comedy di Bill Lawrence. Non esageriamo quando vi diciamo che in media un prodotto l’anno di successo ha usato al suo interno una versione di questa battuta se nato dopo Scrubs. È probabilmente una delle citazioni più usate nella storia del piccolo schermo e tutt’oggi in espansione.

Da Brooklyn Nine-Nine a Community, da The Good Place a Succession. È impressionante la quantità di prodotti che hanno riadattato questa scena e che sia stata Scrubs a farla diventare così di uso comune. Non parliamo neanche più di internet, in America è diventata un modo di dire a tutti gli effetti, giornaliero e con versioni diverse in base alla situazione. Se Bob Kelso li vedesse sarebbe fiero di loro, ma non abbastanza da ammetterlo, quindi si nasconderebbe dietro i suoi due pollici e quell’inconfondibile vocina stridula.

Game of Thrones

Jon Snow

Potreste non aver visto tutto Game of Thrones, potreste non aver visto neanche una puntata, potreste addirittura non conoscere nulla della serie tv più famosa dell’ultimo decennio. Ma saprete comunque più cose di Jon Snow, è un dato di fatto. Personaggio passato da centrale nelle dinamiche dell’adattamento dei libri di George R.R. Martin a zimbello di internet a causa di questa scena e questo discorso. Tra le scene iconiche delle serie tv non potevamo non includere questa, ormai diventata citazione comune per sottolineare quando qualcuno non è al corrente della situazione.

You know nothing, Jon Snow” è perfetta sotto ogni punto di vista. Non ci interessa riguardo cosa il personaggio di Game of Thrones non sappia nulla, a noi interessa che lui sia ignorante in materia. In uno strano senso di soddisfazione per evidenziare la poca conoscenza del prossimo su certi argomenti, Game of Thrones ci ha regalato involontariamente un sollazzo per farci grandi col prossimo senza aver bisogno di dire una singola parola. Basta un link copiato e incollato sotto la discussione, con un atteggiamento tutt’altro che gentile, ma decisamente umano.

Boris

Vi sfidiamo a dire di non aver mai sentito da nessuno l’espressione “F4…basito” e siamo sicuri di vincere. Come The Office, anche Boris ha avuto una totale rinascita grazie al lockdown, in cui l’Italia ha voluto riscoprire uno dei suoi migliori prodotti in fatto di piccolo schermo. La comedy italiana di Luca Manzi e Carlo Mazzotta è veramente una perla della nostra penisola, in grado di far nascere tormentoni come “Così, de botto, senza senso” o “Cagna maledetta“, ma nessuno di questi è apprezzabile in tutto il suo essere intrinseco nella cultura italiana quanto l’F4 basito.

Non vi è una spiegazione logica, un perché. Quando rimanete di sasso davanti a qualcosa, senza sapere come agire o quale risposta dare, voi siete “F4 basiti“. Vuol dire tutto e allo stesso tempo niente, è l’espressione per antonomasia e il completo vuoto logico. Nata e radicata ben prima della rinascita di Boris nei cuori e le menti degli italiani che, se non hanno mai visto Boris, pensano sia un modo di dire come tanti altri. Eppure è una scena di una serie tv. E questa scoperta li lascerà…

Narcos

Scene iconiche serie Tv

Tra scene trash e altre completamente magnifiche, non poteva mancare quella che ha trasceso il mondo delle serie tv per diventare un meme a tutto tondo. Non serve aver visto Narcos per conoscere l’immagine iconica di Pablo Escobar, stanco e annoiato, che guarda nel vuoto. Anzi, non serve aver visto la serie neanche per usare e condividere questo meme sui social, rivedendosi nel personaggio senza conoscere veramente il suo stato d’animo nella puntata. Ma alla fin fine, non è questo che ci aiuta nella tristezza? Sentirci meno soli vedendo qualcuno che condivide il nostro umore.

Un pensiero cinico, certo, ma che aiuta a sorridere nei momenti più bui. Anche per questo Narcos ci ha regalato una delle scene più iconiche nelle serie tv, senza neanche bisogno di vederla. Perché è ormai così distaccata dal prodotto che la prossima volta che la vedrete il primo pensiero sarà a una situazione divertente e non alla serie. E soprattutto, se mai recupererete Narcos vi sentirete come Leonardo Di Caprio ad indicare lo schermo quando Pablo si siederà ad aspettare.

Brooklyn Nine-Nine

Mentiremmo se dicessimo che quando abbiamo pensato da questo articolo sulle scene iconiche delle serie tv, questa di Brooklyn Nine-Nine è stata il nostro primo pensiero. Perché è proprio l’iconicità di questa scena ad aver dato vita alla ricerca di questi piccoli fandom attorno a scene singole. Non importa se siate fan di Brooklyn Nine-Nine, se abbiate visto tutti gli episodi, solo qualcuno, o addirittura non sappiate neanche cosa sia. Se oggi voi cantate in modo diverso la canzone dei Backstreet Boys, è colpa di questo video.

Una scena così semplice e autoconclusiva da avere un’inizio, un climax e un finale perfetti in un paio di minuti. Non serve sapere nulla prima. Non serve sapere nulla dopo. Basta sentire quei cinque sospettati intonare le note di “I Want It That Way” per avere il mondo alle vostre mani. Una delle scene migliori mai scritte in una comedy, se non in generale nel mondo delle serie tv. Capacità di riassunto perfette e personaggio caratterizzati alla meglio in una manciata di battute. Siamo davanti ad un capolavoro di scrittura che giustamente tutti, fan o meno, adorano e rispettano.


Fonte diritti Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber