Adam Brody racconta il primo incontro con Leighton Meester

Condividi su:

Adam Brody racconta il primo incontro con Leighton Meester

Adam Brody racconta il primo incontro con Leighton Meester. Adam Brody e Leighton Meester, le star rispettivamente di The O.C. e Gossip Girl, sono ormai sposati da anni e genitori di due bellissimi bambini. La loro vita è felice e, soprattutto la parte privata, lontana dai riflettori. Adam Brody però durante il podcast condotto da Anna Faris, è tornato sull’inizio della loro storia, partendo dalle origini e rivelando le circostanze della loro conoscenza. 

Noi sappiamo che hanno avuto modo di conoscersi sul set del film The Oranges nel 2011. In realtà il loro primo incontro è avvenuto molto tempo prima, ai tempi d’oro delle serie tv grazie alle quali sono diventati famosi! Adam rivela infatti che la prima volta che si sono visti risale esattamente tra la fine di The O.C. e l’inizio di Gossip Girl. Ecco le sue parole:

Josh Schwartz ha prodotto entrambi gli show e letteralmente la prima volta che ci siamo incontrati, l’intero cast stava mangiando al Canters [Deli] e io ho vissuto a Canters per quasi tutti i miei 20 anni. E io me ne stavo andando, e lui ci ha presentati tutti“.

continua a leggere dopo la pubblicità

Brody continua dicendo che negli anni successivi i due si sono imbattuti l’un l’altra diverse volte prima di essere scelti per The Orangers nel 2011. “Abbiamo fatto questo film insieme. Stavo frequentando qualcuno in quel momento… Quindi ci siamo incontrati attraverso amici di lavoro in comune. E poi non ci siamo messi insieme [fino a] circa un anno dopo quel film, quando ero single“.

Nonostante fosse attratto da lei durante le riprese del film e nonostante la chimica, Adam ha però rivelato che inizialmente non aveva un’opinione altissima su quella che sarebbe poi diventata la sua futura moglie. La ragione è la stessa di altre persone che hanno seguito Leighton in Gossip Girl. Blair è forte, bella, determinata, intelligente, ma ha un lato oscuro, forse quello che l’ha avvicinata a Chuck e che l’ha resa la sua anima gemella. Blair non sempre gioca pulito e usa qualunque mezzo per ottenere ciò che vuole. Personaggio amatissimo dal pubblico, che però spesso confonde personaggio e persona, e a quel punto se la persona è la stessa del personaggio anche nella vita reale, tutto cambia e non è così positiva come nella finzione.

Questo ha pensato Adam Brody, che conoscendo solo il personaggio di Blair, non aveva idea di come fosse Leighton nella realtà.Non avevo idea se fosse una brava persona o no. E, in effetti, ho pensato che probabilmente non fosse stato per la prima manciata di anni, non l’avrei conosciuta affatto, se non solo per Gossip Girl. Non che ho etichettato tutte le attrici con quello o quell’altro, non l’ho fatto. E mi piace uscire con gli attori. Non credo mai a questo stigma“.

Ci è voluto un po’ prima che Adam aprisse gli occhi e si accorgesse della persona meravigliosa che è sua moglie.Ero tipo, ‘Oh, è fantastica’. Ma ancora non lo sapevo, e questo è continuato anche quando abbiamo iniziato a frequentarci. E scopri che è letteralmente come Giovanna d’Arco. È la persona più forte e migliore che conosca. È la mia bussola morale e la mia stella polare, e non posso dire abbastanza cose positive sul suo carattere. È pazzesca”.

continua a leggere dopo la pubblicità

La coppia si è sposata poi in gran segreto nel 2014 e ora con due bambini è più felice che mai.

Fonte

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: