Arriva Pretty Little Liars: Original Sin

Condividi su:

Che cos’è Pretty Little Liars: Original Sin

Pretty Little Liars: Original Sin è la serie spin-off di Pretty Little Liars che il servizio streaming HBO Max, di proprietà WarnerMedia, ha annunciato giovedì 24 settembre.

A seguito delle indiscrezioni che si susseguivano nelle scorse settimane in merito ad un possibile reboot di Pretty Little Liars, HBO Max ha rotto gli indugi e annunciato ufficialmente di aver commissionato una prima stagione della serie il cui sottotitolo Original Sin, ovvero “Peccato Originale”.

Il progetto è affidato a Roberto Aguirre-Sacasa, già creatore di Riverdale, Le Terrificanti Avventure di Sabrina e della recentemente cancellata Katy Keene. Al suo fianco, la co-produttrice esecutiva nonché autrice della serie Lindsay Calhoon Bring. I. Marlene King non sarà al timone della serie: l’autrice ha lasciato Warner Bros. Television in favore di Disney TV lo scorso anno.

continua a leggere dopo la pubblicità

Inoltre sono già state scelte le prime liars! Chandler Kinney (Zombies 2, Lethal Weapon) e Maia Reficco (Kally’s Mashup) saranno le prime protagoniste della nuova serie!

Chandler interpreta Tabby, aspirante regista e appassionata di film horror con un grande segreto. Maia invece è Noa, star dell’atletica che sta lavorando duramente per riportare la sua vita alla normalità dopo un’estate trascorsa in un carcere minorile.

continua a leggere dopo la pubblicità

La terza liar scelta è nota per il ruolo della piccola Biancaneve in Once Upon A Time: stiamo parlando di Bailee Madison! L’attrice 21enne interpreta nel reboot Imogen, che “Come tutte le Liars, Imogen è una ragazza sopravvissuta. Sarà a capo del mistero sull’identità di ‘A’ mentre combatte per la sua vita e per quella dei suoi amici“.

Di che cosa parla Pretty Little Liars: Original Sin

Questa serie andrà verso l’horror e la suspence” promettono i creatori Roberto Aguirre-Sacasa e Lindsay Calhoon Bring. Come le tre serie precedenti, anche Original Sin sarà ispirata ai personaggi dei sedici romanzi di Pretty Little Liars scritti da Sara Shepard, ma la storia è una vicenda inedita che non è apparsa in alcun libro della serie.

Non si tratterà propriamente di un reboot, cioè di nuove attrici ad interpretare i personaggi di Aria, Emily, Spencer, Hanna, Alison e Mona.  Original Sin è ambientata nello stesso universo narrativo della serie madre e dei suoi due defunti spin-off, Ravenswood e The Perfectionists.

Il nuovo capitolo di Pretty Little Liars è ambientato in una città inedita. Dopo Rosewood, Ravenswood o Beacon Heights, ecco Millwood. Vent’anni prima dell’inizio della serie, una serie tragici eventi hanno quasi distrutto la comunità locale, composta per la maggior parte da operai.

continua a leggere dopo la pubblicità

La sinossi è la seguente: “Vent’anni fa, una serie di tragici eventi ha quasi fatto a pezzi la cittadina operaia di Millwood. Ora, al giorno d’oggi, un gruppo di disparate ragazze adolescenti – una nuova serie di piccole bugiarde – si ritrova tormentato da un aggressore sconosciuto e costretto a pagare per i peccati segreti commessi dai rispettivi genitori vent’anni prima… così come per i loro“.

Al giorno d’oggi, un gruppo di ragazze adolescenti che costituiscono la nuova generazione di Liars si ritroveranno ad essere tormentate da un Aggressore (Assailant in originale) sconosciuto. Gli intenti di questa figura sconosciuta sembrano chiari: pretendere che le ragazze paghino per il peccato segreto commesso dai loro genitori due decenni prima… e anche per le loro malefatte. Original Sin è descritta come un racconto di formazione cupo, pieno di rabbia e a tinte horror.

Una cosa è certa: Rosewood e Millwood sono separate da miglia e miglia di distanza, ma coesistono nello stesso mondo. Sebbene sia una serie a sé stante, condividendo con la serie madre la stessa ambientazione, Original Sin potrebbe riportare sullo schermo alcuni volti noti di Rosewood. Non è esclusa un’apparizione di Troian Bellisario, Lucy Hale, Ashley Benson, Shay Mitchell, Sasha Pieterse o Janel Parrish, ma è prematuro sapere se e quando si concretizzerà questa possibilità.

Ancora mistero sull’emittente o il servizio streaming che renderà disponibile la nuova serie in Italia. Al momento l’approdo di HBO Max in Italia non è previsto, pertanto come per il reboot di Gossip Girl non è chiaro chi potrà aggiudicarselo e trasmetterlo nel nostro Paese.

Trailer di Pretty Little Liars: Original Sin

continua a leggere dopo la pubblicità

In concomitanza dell’annuncio, HBO Max ha diffuso un teaser trailer della serie, nel quale l’enigmatica figura -A lascia un messaggio agli spettatori della serie. “Non è quello che pensate, b*tches”, firmato -A.



Producono la Muckle Man Productions di Aguirre-Sacasa e Alloy Entertainment (Gossip Girl, Pretty Little Liars, The Vampire Diaries, You) in associazione con Warner Bros. Televission.


Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: