Bridgerton 2, tutto quello che c’è da sapere

Condividi su:

Bridgerton 2 ci sarà

Bridgerton 2 si farà. La serie targata Shondaland ha esordito lo scorso 25 dicembre su Netflix, e gli appassionati dei romanzi di Julia Quinn si chiedono già se ci sarà una seconda stagione. Partiamo da quello che sappiamo per certo.

Giovedì 21 gennaio, Netflix e Shondaland hanno ufficializzato la realizzazione di Bridgerton 2, che è stata rinnovata formalmente.

Dietro le quinte, tuttavia, Bridgerton aveva già ricevuto il via libera per preparare la seconda stagione della serie. Nell’edizione del 27 febbraio 2020 di Production Weekly, la seconda stagione di Bridgerton risultava non soltanto confermata da Netflix, ma in procinto di girare a luglio, eventualità poi non avvenuta causa pandemia.

Non c’è niente di specifico che posso dirti in questo momento in merito al futuro della serie, al di là del fatto che esiste un progetto” aveva raccontato lo showrunner Chris Van Dusen a Tvserial.it nel corso della sua intervista esclusiva.

La prima stagione è su Daphne, la più grande delle figlie Bridgerton,” ha aggiunto Chris Van Dusen, che continua: “Sappiamo che ci sono otto romanzi della serie e che i fratelli Bridgerton sono otto, e qualora la serie avesse successo, mi piacerebbe molto poter raccontare le storie e gli amori di tutti e otto”.

Stando alle cifre rilasciate da Netflix, quello di Bridgerton è il miglior debutto di sempre per la piattaforma. Nell’arco del primo mese dal suo esordio avvenuto il giorno di Natale, Bridgerton ha raggiunto 82 milioni di abbonati, sbaragliando la concorrenza di colossi come The Witcher (76 milioni), Lupin (70 milioni), la quarta stagione de La Casa di Carta (65 milioni), e Tiger King (64 milioni).

Bridgerton 2, la prima clip su Anthony e Kate

Durante l’evento Tudum, che si è tenuto sabato 25 settembre, è stata rilasciata la prima clip della seconda stagione della serie, che introduce la nuova coppia, costituita da Anthony e Kate:

continua a leggere dopo la pubblicità



Bridgerton 2 data di uscita, nel 2022

Da sinistra: Simon Basset (Regé-Jean Page) e Daphne Bridgerton (Phoebe Dynevor). Credits: Liam Daniel/Netflix.
Da sinistra: Simon Basset (Regé-Jean Page) e Daphne Bridgerton (Phoebe Dynevor). Credits: Liam Daniel/Netflix.

All’evento Tudum non solo è stata rilasciata la prima clip ma è stata rivelata anche l’uscita: la stagione 2 arriva nel 2022! Le riprese al momento sono in corso, e tra sospensioni e riprese per l’emergenza sanitaria dovuta al Covid, si procede secondo i piani. Una cosa sembra tuttavia certa. Netflix ha grandi progetti per Bridgerton. La riconferma per la seconda stagione della prima serie prodotta da Shonda Rhimes dopo il patto che quest’ultima ha siglato nell’agosto 2017, non poteva tardare.

Bridgerton 2 trama, anticipazioni

Bridgerton Phoebe Dynevor Interpreta Daphne Bridgerton Qui Nel Secondo Episodio Della Prima Stagione Credits Liam Daniel E Netflix 2020
Phoebe Dynevor interpreta Daphne Bridgerton, qui nel secondo episodio della prima stagione. Credits: Liam Daniel/Netflix.

La seconda stagione di Bridgerton continuerà a raccontare le vite delle famiglie altolocate di Mayfair nella Londra dell’età della Reggenza, all’inizio del XIX secolo.

Il protagonista della seconda stagione sarà Anthony Bridgerton interpretato da Jonathan Bailey. La serie adatterà il secondo romanzo intitolato “Il Visconte Che Mi Amava”.

Per Bridgerton 2, il materiale da cui attingere di certo non manca. La saga letteraria scritta dall’autrice americana Julia Quinn è composta da otto romanzi con protagonista la famiglia Bridgerton: ogni libro è incentrato su uno dei figli di Violet e Edmund Bridgerton e sul lieto fine che attende ciascuno di loro.

I romanzi della serie Bridgerton sono intitolati Il Duca e io (2000), Il Visconte che mi amava (2000), La proposta di un gentiluomo (2001), Un uomo da conquistare (2002), A Sir Phillip, con amore (2003), Amare un libertino (2004), Tutto in un bacio (2005), Il vero amore esiste (2006) e infine l’epilogo The Bridgertons: Happily Ever After (2013).

continua a leggere dopo la pubblicità

A questi si aggiungono quelli della serie Rokesby, prequel dei Bridgerton con protagonista la sorella maggiore di Edmund Bridgerton, Billie, ambientata alla fine del Settecento. Ad oggi questa serie è composta da quattro romanzi: Because of Miss Bridgerton (2016), The Girl with the Make-Believe Husband (2017), The Other Miss Bridgerton (2018) e First Comes Scandal (2020).

A questo proposito Nicola Coughlan, interprete di Penelope nella serie tv, ha rivelato che (ovviamente) Lady Whistledown avrà un ruolo importante e principale anche nella stagione 2 e che sarà molto più divertente. “È così divertente perché l’ultima volta che ho avuto modo di farlo [interpretare Lady Whisteldown, ndr], ma in un modo super sottile. Non poteva mai essere palese, perché non volevi che fosse ovvio per il pubblico. Quindi, con la rivelazione di Penelope, sentirai la gente dire: ‘Lo sapevo sin dall’inizio’ e ‘Non me l’aspettavo’. Non voglio dire troppo, ma questa volta farete il viaggio con lei“.

Nicola aggiunge: “È una cosa davvero divertente per il pubblico essere coinvolto. E sono sempre stata entusiasta di unire quei mondi perché pensavo che con la prima stagione lei fosse così innocente. Non conosce questo mondo, è la sua prima esperienza in questo campo. Poi nella seconda stagione diventa un po’ più saggia. Conosce un po’ di più il gioco, ma anche vedere entrambi i lati di lei e giocare, è così divertente. Mi sto davvero divertendo, non posso mentire”.

Bridgerton 2, Il Visconte che mi amava

Jonathan Bailey Interpreta Anthony In Bridgerton, Credits Liam Daniel/Netflix
Jonathan Bailey Interpreta Anthony In Bridgerton. Credits Liam Daniel/Netflix

Sapendo che la serie televisiva seguirà l’ordine dei romanzi, il protagonista della seconda stagione di Bridgerton è stato confermato essere Anthony (Jonathan Bailey) e la sua storia d’amore con Kate Sheffield.

Il finale della prima stagione allude proprio a questo scenario, come vi abbiamo già parlato in questo articolo sugli easter-egg della serie.

Ho senz’altro sollevato la cosa” aveva raccontato Jonathan Bailey a Tvserial.it in merito alla seconda stagione di Bridgerton, nel corso della sua intervista esclusiva. “So che Chris Van Dusen, lo showrunner, ha un punto di partenza molto preliminare per quello che potrebbe essere l’evoluzione di Anthony in quanto uomo in quella società” ha aggiunto Jonathan, che ha le idee molto chiare sul suo futuro nella serie. “Guardando a Florence Hunt e Will Tilston, gli interpreti di Hyacinth e Gregory, sono ancora piccoli, ma io voglio esserci al loro matrimonio quando avranno venticinque anni” ha scherzando l’attore.

Bridgerton 2 cast, attori e personaggi

Bridgerton 2 non potrà fare a meno del suo numeroso cast ad eccezione di Regé-Jean Page (Simon Basset), il cui coinvolgimento era previsto soltanto per la prima stagione.

continua a leggere dopo la pubblicità

Ritroveremo Phoebe Dynevor (Daphne Bridgerton), Golda Rosheuvel (Regina Charlotte), Jonathan Bailey (Anthony Bridgerton), Luke Newton (Colin Bridgerton), Luke Thompson (Benedict Bridgerton), Claudia Jessie (Eloise Bridgerton), Nicola Coughlan (Penelope Featherington), Ruby Barker (Marina Thompson), Sabrina Bartlett (Siena Rosso), Ruth Gemmell (Lady Violet Bridgerton), Adjoa Andoh (Lady Danbury), Polly Walker (Lady Portia Featherington), Florence Hunt (Hyacinth Bridgerton), Ruby Stokes (Francesca Bridgerton), Martins Imhangbe (Will Mondrich), Will Tilston (Gregory Bridgerton), Bessie Carter (Prudence Featherington) e Harriet Cains (Philippa Featherington).

Confermata l’attrice Simone Ashley (Sex Education) nei panni di Kate Sharma, la futura moglie di Anthony.

Bridgerton 2 Simone Ashley Credits: Foto Di David M. Benett, Dave Benett E Getty Images Per Vype E Jonathan Bailey Credits: Liam Daniel E Netflix @2020
L’attrice Simone Ashley. Credits: David M. Benett, Dave Benett/Getty Images. A destra; Jonathan Bailey Credits: Liam Daniel/Netflix.

Si unisce al cast l’esordiente Charithra Chandran. Chandran interpreta Edwina Sharma, la sorella minore di Kate. Edwina è la donna che Anthony decide di sposare, senza aver fatto i conti con le rimostranze della sorella maggiore. Kate farà di tutto per osteggiare il matrimonio, e mentre Anthony tenterà di dimostrarle di essere un buon partito per la sorella, tra i due nascerà un sentimento.

Da sinistra: Charithra Chandran e Rupert Young. Credits: charithra17/Instagram/David M. Benett, Dave Benett/Getty Images.
Da sinistra: Charithra Chandran e Rupert Young. Credits: charithra17/Instagram/David M. Benett, Dave Benett/Getty Images.

Tra i volti nuovi della seconda stagione, anche quello di Rupert Young (Merlin). L’attore inglese sarà invece Jack, rampollo di una famiglia aristocratica altolocata quanto quella dei Bridgerton. Il personaggio, che è una creazione inedita della serie e non appare nei libri.

Da sinistra: Calam Lynch e Shelley Conn. Credits: @calamlynch/Instagram/@shelley_conn/Twitter.
Da sinistra: Calam Lynch e Shelley Conn. Credits: @calamlynch/Instagram/@shelley_conn/Twitter.

Shelley Conn (Liar) e Calam Lynch (Mrs. Wilson) si uniscono al cast della seconda stagione in ruoli principali. Conn sarà Mary Sharma, madre di Kate e di Edwina. Il matrimonio di Lady Mary mise lei e la famiglia al centro di uno scandalo. Adesso che ha fatto ritorno a Londra con le figlie, Mary si ritroverà a dover sopportare gli sguardi e le indiscrezioni dell’alta società.

continua a leggere dopo la pubblicità

Calam Lynch interpreta Theo Sharpe, assistente di uno stampatore. Oltre ad essere un lavoratore infaticabile, Theo è anche un intellettuale che si batte per i diritti di tutti.

È stato scelto anche l’interprete di Edmund Bridgerton, il defunto padre degli otto fratelli e marito di Violet. A ricoprirne il ruolo Rupert Evans, che già abbiamo visto recitare in Charmed, reboot di Streghe, nei panni di Harry. Netflix descrive così Edmund: “Un marito amorevole e devoto, la cui unione di vero amore con Violet Bridgerton ha dato loro otto figli perfetti. È anche un padre infinitamente paziente e gentile, particolarmente orgoglioso di guidare il figlio maggiore Anthony attraverso la vita“. Ovviamente vedremo Edmund solo nei flashback, visto che il padre dei fratelli Bridgerton è venuto a mancare prima dell’inizio della serie.

Rupert Evans Al THREE Empire Awards. Credits: Foto Di Jeff Spicer E Getty Images
Rupert Evans al Three Empire Awards. Credits: Foto Di Jeff Spicer/Getty Images.

Bridgerton 2 trailer, l’annuncio

Il trailer di Bridgerton 2 è disponibile a partire da giovedì 21 gennaio, quando Netflix ha diffuso il video annuncio della seconda stagione. Lo trovate di seguito:



Bridgerton 2 puntate, quante sono

La prima stagione di Bridgerton conta otto episodi, e ce ne aspettiamo altrettanti per la seconda. Al timone ci sarà ancora una volta Chris Van Dusen (Scandal, Grey’s Anatomy, Private Practice), salvo cambiamenti alla cabina di regia, e la produzione sarà sempre di Shondaland per conto di Netflix.

Bridgerton 2 streaming, dove vederla

Bridgerton 2 in streaming sarà disponibile in esclusiva su Netflix negli oltre 190 Paesi dove il servizio è attivo. Trattandosi di un’esclusiva del colosso dello streaming che l’ha commissionata per il proprio catalogo, la serie non sarà disponibile altrove.

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber