“Cacchina”, “Str….o”. E a Tu si que vales la gag finisce male

Condividi su:

È finito a colpi di parolacce lo sketch che ha visto protagonista Sabrina Ferilli nell’ultima puntata di Tu si que vales. L’attrice è stata coinvolta in una gag ironica con un simpatico nano, ma la scenetta è finita nel peggiore dei modi tra parolacce e insulti.

Nell’ultima puntata del programma di Canale Cinque, Sabrina Ferilli si è trovata di nuovo faccia a faccia con uno strano personaggio che sembra averla presa di mira. Un nano con una maschera blu e un mantello rosso che già nella puntata di esordio del talent del sabato sera aveva dato del filo da torcere all’attrice romana. Questa volta il piccolo artista ha punzecchiato Sabrina Ferilli, introducendosi nel suo camerino e rubandole un trolley con i suoi effetti personali all’interno. In studio il bizzarro personaggio ha stuzzicato l’attrice, convincendola a seguirlo nel backstage per riprendersi la valigia.

La presidentessa della giuria popolare, sapendo come sarebbe andata a finire, ha declinato l’invito, cercando l’appoggio di Maria De Filippi: “Maria vai a prendere il trolley, va“. Ma lo strampalato nano non ha mollato la presa sulla Ferilli, passando alle maniere forti: “Vienilo a prendere, cacchina“. Sentendosi offesa dall’appellativo, l’attrice ha replicato a tono mentre si spostava al centro dello studio affiancando la De Filippi: “Cacchina è un po’ tantino, è forte. Sempre merda è però. Maria io te lo dico, se fa lo stronzo io due calci nel culetto glieli do al piccoletto“. Con tanto di rima finale.

A Sabrina Ferilli non è rimasto altro che seguire il personaggio dietro le quinte, dove è stata accolta con una pioggia di palline da ping pong sparate con pistole giocattolo. Una serie di colpi, l’uno dietro l’altro, che hanno colpito più volte in viso e sul corpo l’attrice romana. Nonostante l’azione di disturbo, la Ferilli si è sottoposta a un quiz per cercare di riprendersi il trolley, ma alla fine è letteralmente sbottata. Il bizzarro personaggio ha continuato a offenderla e a lanciarle palline in volto e lei è esplosa: “Aho guarda che me incazzo, faccio una carneficina. Ammazza fanno male ‘ste palline“. La giudice di Tu si que vales ha inseguito il nanetto nel tentativo di vendicarsi di offese e parolacce, ma non è riuscista nel suo intento, facendo ritorno alla sua poltrona senza la valigia.


Fonte diritti Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: