‘Consiglio comunale a distanza, uno scandalo’

Condividi su:

I consiglieri comunali dei gruppi consiliari di centrosinistra – Per Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e PD, intervenendo sulla convocazione del consiglio comunale in modalità a distanza. 

“Mentre le scuole sono in presenza, mentre gli stadi sono stati riaperti al pubblico, mentre sono ripresi gli spettacoli dal vivo, mentre in città finalmente riapre anche il cinema, caso unico e ridicolo, per il primo di ottobre, il consiglio comunale di Alghero è stato convocato in modalità a distanza. È evidente a chiunque che le ragioni di una simile indecente decisione non sono certo dettate dal Covid, ma dal fatto che Conoci, in una seduta in presenza, ha paura di non avere i numeri ed è convinto di poter gestire meglio un consiglio su internet, piuttosto che in presenza. Modalità a distanza, dunque, per permettere ai consiglieri del centrodestra di far finta di partecipare ai lavori del consiglio, pur restando in cantiere, in palestra, in studio o in farmacia”. Lo scrivono in una nota i consiglieri comunali dei gruppi consiliari di centrosinistra – Per Alghero, Futuro Comune, Sinistra in Comune e PD, intervenendo sulla convocazione consiglio comunale in modalità a distanza.

“Uno scandalo e una presa in giro in piena regola quello richiesto dal Sindaco Conoci – proseguono -, che una volta di più dimostra di non conoscere, minimamente, il senso della vergogna. E non si parli di urgenza. Hanno avuto sessanta giorni per ratificare la variazione di bilancio che portano in aula, ma erano troppo impegnati dalle loro beghe interne”.

“La scusa? Ridicola anch’essa. Il teatro comunale per l’amministrazione rappresenterebbe un costo? Scusa evidente, visto che in realtà convocando il consiglio per un solo punto all’odg i costi per l’Ente in realtà aumentano, e scusa che la dice lunga sul ruolo marginale che ha assunto in questa città, nei due anni e mezzo a guida Conoci, la massima assemblea cittadina che vogliono rendere poco più di un’assemblea di condominio. Noi non ci stiamo a sminuire così le istituzioni perché esse sono l’espressione elettiva e diretta dei cittadini” – concludono dal centrosinistra.





Fonte diritti Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: