Dal 1° novembre il biglietto Ataf non è più valido. E il rimborso?

Condividi su:

Addio al caro e vecchio biglietto Ataf, che dal 1° novembre 2021 non sarà più valido sui bus e sulla tramvia di Firenze, come succederà anche per abbonamenti mensili e carnet di cui si potrà richiedere il rimborso. Da quel giorno infatti il volante del trasporto pubblico locale in tutta la Toscana sarà in mano a un’unica società, Autolinee Toscane Spa, controllata dai francesi della Ratp che già fanno viaggiare i convogli del tram fiorentino.

Dopo anni di contenziosi legali, diventa realtà la rivoluzione del tpl introdotta dal bando della Regione Toscana. Ataf e Li-nea quindi cesseranno di operare dopo il 31 ottobre, i lavoratori e i mezzi passeranno alla nuova gestione, mentre i titoli di viaggio con il giglio di Firenze, rilasciati dalla vecchia azienda, andranno in pensione. Chi li avrà ancora in tasca non potrà più usarli su bus e tramvia.

Biglietti, abbonamenti, carnet Ataf: quali ticket non saranno più validi dal 1 novembre 2021

L’annuncio è arrivato dalla stessa Ataf. In particolare da lunedì 1° novembre non saranno più validi questi titoli di viaggio:

  • biglietto singolo da 90 minuti Ataf e Li-nea
  • tessera carnet con 10 biglietti Ataf e Li-nea
  • abbonamento mensile cartaceo Ataf e Li-nea

Gli utenti che useranno i vecchi titoli di viaggio a novembre rischieranno una multa, visto che i mezzi saranno gestiti da una società diversa da Ataf. Chi ha un abbonamento trimestrale rilasciato prima del 31 ottobre 2021 potrà continuare a usarlo su bus e tramvia fino alla scadenza riportata sulla tessera, e anche l’abbonamento annuale resterà valido dopo il 1° novembre, ha chiarito Ataf. Non saranno rilasciati nuovi abbonamenti con inizio della validità dal 1° novembre in avanti.

Biglietto Ataf non più valido: come richiedere il rimborso

A chi resteranno in tasca biglietti, carnet e abbonamenti inutilizzabili dal 1° novembre sarà riconosciuto un rimborso, ma ancora non si sa come presentare la domanda. Le modalità per fare richiesta “saranno divulgate dall’azienda tramite i consueti canali di comunicazione”, si legge sul sito di Ataf.

Cosa cambia dal 1° novembre per il trasporto pubblico locale a Firenze e in Toscana

Dopo una guerra di carte bollate durata 5 anni, dal 1° novembre 2021 una sola società gestirà tutto il trasporto pubblico locale della Toscana, dagli autobus di Firenze a quelli di Grosseto, da Massa a Siena. Come detto si tratta di Autolinee Toscane Spa, l’impresa controllata da Ratp, che il 2 marzo del 2016 si è aggiudicata per 11 anni il bando lanciato dalla Regione per ottimizzare il servizio su tutto il suo territorio. Il consorzio Mobit, di cui fa parte anche Busitalia che controlla Ataf Gestioni, perse la gara e da quel momento mise in atto una lunga battaglia legale. L’ultimo capitolo della vicenda risale al giugno scorso, quando la sentenza del Consiglio di Stato ha confermato l’esito del bando.

Quindi cosa cambia dal 1° novembre a Firenze e in Toscana per bus, biglietti e servizio? La società Autolinee Toscane si prenderà carico di 5.300 lavoratori (per ora i contratti integrativi non saranno toccati) e di un parco mezzi da 2.500 bus che offrono il servizio urbano all’interno di 29 comuni della regione e quello extraurbano che copre tutti i 273 comuni toscani.

Il biglietto Ataf non sarà più valido, ma arriva il ticket unico

I titoli di viaggio Ataf non saranno più validi, in compenso la novità per i passeggeri sarà il debutto di un biglietto unico per l’intera Toscana: ticket, carnet, abbonamenti uguali in tutti i comuni, non più una giungla di tagliandi urbani ed extraurbani, diversi a seconda della zona.


Fonte diritti Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: