Ecco cosa fare con i vecchi album fotografici della tua famiglia

E un vecchio album fotografico con pile di foto e una macchina fotografica vintage.
Vasilyev Alexandr/Shutterstock

Come la maggior parte delle famiglie, probabilmente hai qualche (o qualche dozzina) vecchi album di foto in giro. Ecco cosa devi fare con loro per preservarli, goderne e proteggerli.

Fase uno: ordina attraverso di loro

Le foto erano difficili e costose da scattare, quindi molti album sono pieni zeppi di immagini che non sarebbero mai state tagliate su Instagram ora. Mentre alcuni di questi sono belli da avere, probabilmente ci saranno altri scempi, duplicati e foto di estranei casuali (o parenti così distanti che potrebbero anche essere) che non è necessario conservare.

Prima di fare qualsiasi altra cosa, esamina tutte le foto fisiche e tira fuori quelle buone. Inoltre, prenditi il ​​tempo necessario per ordinarli in base ai parenti che compaiono in essi, alla data e, possibilmente, all’evento. Sarà molto più facile ritrovarli.

Questo è anche un ottimo momento per usarlo una penna d’archivio sicura per le foto per prendere appunti sul retro della foto. È ancora meglio se puoi mostrare le foto ai parenti più anziani e ottenere i dettagli. Potresti non avere idea di chi sia quell’adorabile bambino sul triciclo in quella vecchia foto in bianco e nero, ma tua nonna sarà in grado di dirtelo.

Il miglior rapporto qualità-prezzo per le penne d’archivio

Penna per archiviazione a punta fine Sharpie

Hai molte foto da segnare? Questa confezione da 12 ti garantirà un sacco di inchiostro sicuro per le foto per scarabocchiare note sul retro di tutte le tue foto.

$23.04

Ciò non solo aiuta a preservare i ricordi di famiglia, ma potrebbe anche rendere più facile decidere quali foto conservare e quali gettare. Se il bambino sul triciclo è il tuo bisnonno, questa è una bella foto da conservare per sempre. Se è il vicino di casa Steve, beh… forse non è così importante.

Fase due: scansionarli e digitalizzarli


Foto fisiche sparse su un tavolo.

Harry Guinness

Con le foto ordinate, è il momento di farle scansionare. Ciò significa che avrai copie digitali da condividere con il resto della tua famiglia ma, cosa più importante, che hai un backup delle fragili immagini rare.

Se hai i negativi o le diapositive, vale la pena digitalizzarli, poiché generalmente ti daranno foto migliori. In caso contrario, puoi semplicemente lavorare con le immagini stampate. Hai due opzioni principali: scansionarli tu stesso a casa o utilizzare un servizio professionale. Se hai molte foto e negativi su cui lavorare, ti consigliamo vivamente il Epson Perfection V600. È un cavallo di battaglia perfetto per arare una vasta collezione.

Miglior scanner per foto e negativi

$ 229,99

Per informazioni sulla scansione e l’archiviazione delle foto, dai un’occhiata alla nostra guida su How-To Geek.

Fase tre: stampa e condividi i tuoi preferiti

Ora che hai le tue foto sul computer, è il momento della parte divertente: stampare le tue preferite e condividerle con la tua famiglia. È ancora meglio se puoi legarlo a un grande evento, come un grande compleanno o le vacanze.

Sorprendi tutti con una selezione personalizzata di foto personali: questo è un ottimo momento per metterti in mostra con un fotolibro personalizzato. Assicurati di condividere anche l’intera collezione digitale con loro nel caso in cui vogliano stampare una foto particolare per il frigorifero o simili.

Dovresti anche stampare una copia delle foto che ami, in modo da poterle visualizzare e averle in giro. È molto facile che una foto vada persa se c’è solo una copia. Non è una cattiva idea, tra l’altro, avere una politica di doppia stampa in cui se ne stampi una da visualizzare e una da memorizzare. A proposito, diamo un’occhiata all’archiviazione sicura per le foto.

Fase quattro: conservarli correttamente

Il duro lavoro è fatto. Non resta che archiviare correttamente sia le foto fisiche che quelle digitali, così non dovrai più preoccuparti di perdite o danni.

Per le foto fisiche, prendine alcune adeguate scatole di immagazzinaggio d’archivio, e mettici dentro i tuoi originali (ordinatamente ordinati!). Queste scatole sono progettate per foto e documenti, quindi faranno un lavoro migliore nel tenerle al sicuro rispetto a qualsiasi scatola di cartone che stavi usando prima.

Per le foto digitali, eseguine il backup correttamente! Dai un’occhiata questa guida su How-To Geek. Non ha senso avere solo una copia digitale. È ancora più probabile che tu perda le tue immagini rispetto a quando ne hai solo una copia fisica.


Ora che ti sei preso il tempo di ordinare e organizzare le tue foto, non dimenticare di metterle dove puoi vederle. Appendi le foto preferite in una cornice adeguata. Aggiungili al tuo La cartella degli sfondi di Chromecast così puoi vederli sul tuo televisore. Non lasciare che le tue foto digitali raccolgano polvere come le foto fisiche che hai appena salvato dagli album!