Élite, Miguel Bernardeau dice addio alla serie: se ne va Guzman

Élite, Miguel Bernardeau dice addio alla serie: se ne va Guzman

Se ne va un altro pezzo da novanta della serie tv Elite. Miguel Bernardeau, conosciuto per il ruolo di Guzman nella serie, lascia Elite dopo la quarta stagione. A rivelarlo proprio l’attore, che lascia un video messaggio in cui ringrazia per tutto l’affetto, pubblicato sul profilo ufficiale Instagram di Elite. Ecco il video:

Nel video dice: “Hey, sono Miguel Bernardeau, e per quelli che, quelli che hanno già guardato il finale della quarta stagione di Elite, voglio salutarvi e mandarvi un grande abbraccio. Voglio dire grazie a tutto il team di Elite, alla produzione, alla direzione, ai miei compagni di cast, a quelli che sono ancora lì e a quelli che non ci sono più. Vi avrò sempre nel cuore. Ed è stato un immenso piacere lavorare con voi. Girare questo show non è stato facile. È stata un’esperienza fantastica, qualche volta difficile, ma molto molto molto costruttiva e abbiamo imparato molto nel farla. Sono molto grato, perciò, beh grazie a Netflix per averci dato questa opportunità. E ai creatori e, sopra tutti grazie Guzman per avermi insegnato questo, non importa chi sei o dove ti trovi, non è mai troppo tardi per cambiare. Arrivederci“.

L’addio di Guzman si poteva intuire infatti, come dice lui nel video messaggio, dal finale della quarta stagione.

continua a leggere dopo la pubblicità

ATTENZIONE: quello che segue è la spiegazione integrale del finale della quarta stagione di Elite e include grossi spoiler su tutto quello che succede. Se non avete ancora concluso la visione della quarta stagione o non volete guastarvi le sorprese, vi consigliamo di non proseguire la lettura. Se invece volete scoprire come finisce Elite 4, qui troverete tutta la trama completa.

Nel finale Guzman decide di seguire Ander nel suo viaggio intorno al mondo. Le ragioni sono due: la prima è il suo disinteresse evidente nella scuola, tanto che, a differenza degli altri, non ha un piano per il futuro ma non ne sembra preoccupato. E la seconda è un questione di sicurezza. È infatti lui a uccidere Armando, dopo aver scoperto che ha aggredito Ari. Dopo che lo confessa a Rebe e Samu i suoi due amici più cari lo aiutano nell’insabbiamento, depositandolo sol fondo del lago dove tempo prima si trovava il famoso trofeo arma del delitto di Marina.

Nessuno sa, a parte Rebe e Samu (con cui per fortuna ha fatto pace) dell’omicidio. Dopo averli salutati e aver detto a Samu che sarebbe stato un cognato fantastico, Guzman e Ander (che nel frattempo saluta Omar), partono all’avventura.

L’addio di Miguel Bernardeau è giustificato forse dal fatto che l’attore comparirà presto come uno dei protagonisti in una nuova serie tv dai creatori di Dark, 1899. E Aron Piper? Anche lui dirà addio alla serie visto che il personaggio si trova insieme a quello di Miguel? Per il momento l’interprete di Ander non ha rilasciato dichiarazioni quindi non è detto che non ci sia in Elite 5. Per sapere se tornerà o no non ci resta che aspettare ulteriori dichiarazioni.


Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.