Eurovision 2022 in Italia, conduzione e città ospitante. Le ultimissime RAI

L’Eurovision Song Contest 2022 si svolgerà in Italia dopo la vittoria dei Maneskin. Tutte le novità sulla nuova edizione in arrivo dalla Rai

Eurovision 2022 in Italia, conduzione e città ospitante. Le ultimissime RAI (websource)

È una manifestazione storica e decennale, ma la kermesse Eurovision Song Contest è salita sulla ribalta quest’anno, in occasione della vittoria degli italiani Maneskin all’ultima edizione. Il gruppo rock, già trionfatore di Sanremo, ha portato la sua “Zitti e buoni”, vincitrice del Festival, sul palco internazionale di Rotterdam. Una vittoria ottenuta a furor di popolo, grazie soprattutto ai voti del pubblico arrivati da tutta Europa. Quello della band romana è stato un successo storico, perché in precedenza soltanto Gigliola Cinquetti e Toto Cutugno (ben 30 anni fa) erano riusciti a vincere l’Eurovision.

E come da regolamento della manifestazione, il paese che vince l’ultima edizione è anche quello che ospiterà quella successiva. Ecco perché toccherà all’Italia organizzare l’evento del 2022, che si terrà probabilmente a maggio. La Rai ha presentato i suoi palinsesti lo scorso 22 giugno, confermando che sarà la tv pubblica a mandare in onda la kermesse musicale. Una serata in diretta (ma ce ne saranno anche altre preliminari) con eleggerà la canzone vincitrice della prossima edizione.

Eurovision, l'Italia è pronta dopo la vittoria dei Maneskin: Roma si candida
Eurovision, l’Italia è pronta dopo la vittoria dei Maneskin: Roma si candida (websource)

Leggi anche – Maneskin, Damiano salva la vita a Victoria davanti a tutti. Tragedia sfiorata – VIDEO

Eurovision Song Contest 2022 in Italia: Maneskin e novità sulla nuova edizione

Ovviamente, per l’Italia è candidata a partecipare con chi vincerà il prossimo Festival di Sanremo, sempre che l’artista accetterà di esserci. La presenza, infatti, non è obbligatoria. Nel caso in cui il trionfatore dell’Ariston decida di venire meno, si opterà per la vincitrice della categoria “Nuove proposte”, ma è evidente che con l’Italia paese ospitante nessuno si tirerà indietro. Purtroppo, sulla prossima edizione dell’Eurovision si sa ancora poco.

Nessuna data (ma manca quasi un anno, del resto) e solo indizi sulla città ospitante, che dovrebbe essere Roma: forte candidata. Si spera che per allora le restrizioni Covid siano del tutto (o quasi) sparite e che si possa tornare alla tradizione di un Festival vivace e gioioso, all’insegna del contatto col pubblico. Tutto da decidere per quel che riguarda la conduzione e direzione artistica: la Rai lavorerà prima su Sanremo e poi sull’Eurovision. Possibile, comunque, che si opti per un conduttore (o conduttrice) emergenti. Non si esclude una coppia, come accade spesso nelle edizioni estere del Festival.

 

 

 

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.