House of the Dragon come Bridgerton: riprese sospese a causa dell’aumento dei casi Covid nel Regno Unito

Il prequel del Trono di Spade, The House of the Dragon, ha sospeso le riprese nel Regno Unito per due giorni a causa di un positivo al COVID-19 che coinvolge un soggetto della Zona A tra il cast e la troupe.

“Come parte dei rigorosi test implementati per tutti i dipendenti della produzione, un membro della produzione della Zona A di House of the Dragon è risultato positivo al COVID-19. In conformità con le linee guida del settore, il soggetto è in isolamento e saranno necessari stretti contatti per la quarantena”, ha affermato la HBO in una dichiarazione ottenuta da The Hollywood Reporter.

La produzione riprenderà mercoledì dopo una pausa di due giorni. La serie vede Matt Smith nei panni del principe Daemon Targaryen ed Emma D’Arcy in quelli della principessa Rhaenyra Targaryen; Steve Toussaint è Lord Corlys Velaryon (noto anche come il serpente di mare); Olivia Cooke è Alicent Hightower; e Rhys Ifans nel ruolo di Otto Hightower.

House of the Dragon è il primo prequel ufficiale de Il Trono di Spade e racconta la storia della famiglia Targaryen a Westeros 300 anni prima degli eventi narrati nella serie madre. Lo show HBO porta la firma dei co-showrunner Ryan Condal (Colony) e Miguel Sapochnik (Il Trono di Spade), e del produttore esecutivo e autore della saga George RR Martin.

Il breve stop alle riprese arriva tra i timori del virus in aumento nel Regno Unito, dove c’è grande apprensione per la diffusione della Variante Delta. Come House of the Dragon, anche la produzione di Bridgerton 2 è stata analogamente interrotta per la seconda volta questa settimana a seguito di un test COVID positivo. In questo caso, le riprese sono state sospese a tempo indeterminato, nella speranza di poter ritornare al più presto sul set.

Lo show è uno dei sei progetti prequel relativi a Il Trono di Spade in lavorazione presso HBO; ciò include anche uno spettacolo teatrale in sviluppo per Broadway/West End che vedrà protagonisti nuovi attori che interpretano personaggi iconici della serie originale.

L’atteso prequel debutterà nel 2022 negli Stati Uniti e in contemporanea in Italia.


Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.