Il finale di Sky Rojo 2, spiegato

Condividi su:

Come finisce Sky Rojo 2

Come finisce Sky Rojo 2? Si conclude con l’ottavo episodio intitolato “Persone Tossiche” la seconda stagione della serie Netflix creata da Álex Pina ed Esther Martínez Lobato.

ATTENZIONE: quello che segue è la spiegazione integrale del finale della seconda stagione di Sky Rojo e include grossi spoiler su tutto quello che succede. Se non avete ancora concluso la visione della seconda stagione o non volete guastarvi le sorprese, vi consigliamo di non proseguire la lettura. Se invece volete scoprire come finisce Sky Rojo, qui troverete tutta la trama completa.

La seconda stagione di Sky Rojo si conclude con Wendy (Lali Espósito), Coral (Verónica Sánchez) e Gina (Yani Prado) su un traghetto che le porterà a Madeira. Le tre amiche sono più o meno incolumi, fatta eccezione per l’occhio che Coral ha perso durante uno scontro con Romeo (Asier Etxeandia).

continua a leggere dopo la pubblicità

Quando giungeranno a destinazione, Gina, Coral e Wendy contano di riciclare i quattro milioni di euro che hanno rubato a Romeo, i proventi dei vari locali-bordello in giro per l’isola, per incominciare una nuova vita. Madeira è il luogo dove Romeo si recava per i suoi affari loschi, perciò non è da escludere che la sua influenza possa ancora una volta intralciare il cammino di Wendy, Gina e Coral.

Da sinistra: Christian (Enric Auquer) e Moisés (Miguel Ángel Silvestre) in una scena di “Sky Rojo”. Credits: Tamara Arranz/Netflix.
Da sinistra: Christian (Enric Auquer) e Moisés (Miguel Ángel Silvestre) in una scena di “Sky Rojo”. Credits: Tamara Arranz/Netflix.

Nel frattempo Moisés (Miguel Ángel Silvestre) riesce a liberarsi dalla prigionia a cui lo aveva ridotto Coral senza però riavere il bottino di Romeo. Moisés fa ritorno dal suo capo, ignaro della tragedia che lo aspetta.

Moisés e Christian erano pronti a lasciare i giri di affari di Romeo: erano pronti a trasferirsi in Namibia con la madre affetta da Alzheimer. Tuttavia Romeo non aveva alcuna intenzione di rinunciare al loro aiuto: per ricattarli, il trafficante di esseri umani rapì loro madre. Soltanto se avessero continuato a fare il suo volere, Romeo avrebbe permesso loro di rivedere la madre.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel corso di uno dei vari scontri con Coral, Wendy e Gina,  Fermín (José Manuel Poga) sparò al ventre di Christian. Quest’ultimo sopravvive al colpo, ma viene lasciato morire dissanguato da Romeo, il quale continua a interrogare Christian. Il peggio deve ancora venire: Romeo ha ucciso la madre di Christian e Moisés e l’ha conservata in un freezer, confessando a Christian di averla ammazzata con un cocktail di sedativi. Lo ha fatto per porre fine alla sua sofferenza, dice Romeo: la verità è che è un killer psicopatico.

Moisés, ovviamente, è all’oscuro di tutto questo. La ricostruzione dei fatti che gli fornisce Romeo è tutt’altra. Mentre Moisés tiene tra le braccia il cadavere del fratello, Romeo gli racconta che Christian è morto per mano di Coral. Moisés non sa che il fratello avrebbe potuto salvarsi, e che Romeo lo ha lasciato morire così come ha ucciso loro madre. “Abbiamo perso una battaglia, ma non la guerra” dice Moisés a Romeo, promettendogli che otterrà la sua vendetta.

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: