Jesse Williams in Grey’s Anatomy 18 da guest star? L’attore non ha ancora chiuso con April e Jackson

Condividi su:

L’ipotesi di rivedere anche Jesse Williams in Grey’s Anatomy 18, ma solo per una breve apparizione, non è del tutto infondata. Insieme a tanti altri volti più o meno storici della serie che tornano nella prossima stagione – Kate Walsh, Kate Burton ed Abigail Spencer i nomi annunciati finora – anche l’interprete di Jackson Avery potrebbe fare un pensierino su un cameo nel corso dei prossimi episodi.

Di sicuro c’è che Jesse Williams in Grey’s Anatomy 18 non sarà un volto regolare né ricorrente: l’attore ha lasciato la serie al termine della stagione 17 per dedicarsi a teatro, cinema ed altre serie tv. Il suo primo ruolo in una produzione televisiva dopo l’addio al medical drama è stato appena annunciato, ma per Williams le porte del Grey Sloan Memorial Hospital sono ancora parte.

Se Jesse Williams in Grey’s Anatomy 18 dovesse tornare in scena sarebbe soltanto come guest star. L’attore ha dichiarato a Hollywood Life che “in sincerità” non sa se Jackson tornerà per un’apparizione nella prossima stagione al via il 30 settembre, ma ha aggiunto che sarebbe “aperto a questo” perché ancora molto legato al cast e alla troupe: “Amo la mia gente lì, il mio personaggio, e potrebbe essere davvero bello fare un controllo e vedere cosa stanno facendo lui e April“, ha detto Williams. L’idea di un aggiornamento sul lavoro umanitario dell’ex coppia (o futura coppia?) è qualcosa che lo affascina: “Mi interesserebbe di sicuro” ha confermato, come aveva già dichiarato a proposito di un ipotetico spin-off sulla coppia.

L’idea di Jesse Williams in Grey’s Anatomy 18 darebbe compattezza alla trama di una stagione che potrebbe essere l’ultima, come ormai si vocifera da tempo. Dopo che Jackson ha lasciato Seattle per Boston per lavorare nella Fondazione Fox a progetti di inclusione sociale, un aggiornamento sul suo nuovo lavoro potrebbe interessare tanto l’attore quanto il pubblico, soprattutto perché Avery è partito insieme ad April e la loro figlioletta Harriett in quella che è sembrata e una vera e propria reunion di famiglia. Se la loro storia fosse ripartita in quel di Seattle, il pubblico di Grey’s Anatomy che ha amato i Japril vorrebbe certamente saperlo.

Se tornasse anche Jesse Williams in Grey’s Anatomy 18 si potrebbe davvero ipotizzare che la serie è ormai agli sgoccioli, dopo essere diventata il medical drama più longevo della tv. Lo stesso Williams, però, ammette di non avere idea di quando arriverà al capolinea, perché ormai dopo tante presunte ultime stagioni ha “smesso di provare ad indovinare” quale sarà davvero quella finale.

Justin Chambers (Alex Karev nella serie, ndr) diceva sempre: ‘Ancora due anni. Penso che abbiamo altri due anni.’ Questo accadeva ogni anno, e ora è l’anno 18. Non c’è modo di fermare quel mostro finché non avviene. Gli spettacoli normali non durano così a lungo. Non hanno il materiale e le fondamenta su cui costruire quello che Shonda (Rhimes, la creatrice) ha creato e Krista (Vernoff, la showrunner) mantiene la vita, quindi ho troppo rispetto per quella macchina per indovinarlo.

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: