Le migliori serie TV da guardare su NOW quest’estate

Condividi su:

Le serie tv consigliate da guardare su NOW

Sono tantissime le serie tra cui scegliere e spesso optare per un titolo o per un altro non è semplice. In questo articolo speriamo di semplificarti il lavoro, indicandoti quelle che per noi di Tvserial.it sono le migliori serie tv da guardare su NOW quest’estate. Va detto, a onor del vero, che il catalogo di NOW è in costante aggiornamento, quindi ci sono sempre novità da scoprire. Partiamo dai titoli recenti, già disponibili in streaming e, a nostro avviso, imperdibili.

Il difficile equilibrio tra lavoro e vita privata

Una scena di “Primo soccorso”, la serie tv svedese disponibile su NOW. Credits: Sky Italia
Una scena di “Primo soccorso”, la serie tv svedese disponibile su NOW. Credits: Sky Italia

Se per te “estate” significa “caldo, troppo caldo”, preparati per una full immersion rinfrescante nell’idilliaco villaggio di Åre, dove è ambientato “Primo Soccorso”. Questo medical drama arriva dalla Svezia e promette di ritemprarti con aria fresca, di montagna. Le vicende adrenaliniche che hanno luogo nella famosa meta turistica di Åre, celebre per gli sport invernali, ti terranno incollato allo schermo: le emergenze non mancano mai e ai protagonisti spetta il compito di trovare un delicato equilibrio tra lavoro e vita privata.

Di privacy ne sa qualcosa Suzie Pickles, l’attrice televisiva protagonista di “I Hate Suzie”, interpretata da Billie Piper. Questa serie ideata e scritta da Lucy Prebble, che è creatrice anche di “Diario di una squillo per bene” in cui la stessa Billie Piper ha interpretato Hannah Baxter, racconta bene quanto possa danneggiare la divulgazione di contenuti sensibili altrui in Rete. Suzie, idolo di milioni di ragazzini quando era ancora adolescente, deve fare i conti con alcune foto compromettenti che, a seguito di un hackeraggio, finiscono sul web. È inutile piangere sul latte versato: Suzie ce la mette tutta per evitare che il suo matrimonio finisca e, soprattutto, che il figlio Frank viva le ripercussioni dello scandalo. La carriera della star, intanto, è decisamente a rischio…

Il passato torna a chiedere il conto, in un modo o nell’altro

Jenny Cooper (Serinda Swan) in una scena di
Jenny Cooper (Serinda Swan) in una scena di “Coroner”. Credits: Sky Italia

C’è chi, invece, si butta proprio nel lavoro per non pensare a una tragedia personale. Il suo nome è Jenny Cooper, interpretata dalla mitica Serinda Swan nella serie tv “Coroner”. Prodotta in Canada, questa serie è un mix di introspezione e detection. A fronte dell’improvvisa morte del marito, Jenny reagisce cercando di riempire il suo tempo libero con impegni professionali. In qualità di medico legale si prende la briga di parlare per chi non può più farlo, non avendo più un cuore che batte e aria nei polmoni. Dietro alla facciata della donna occupata a risolvere casi, però, c’è una Jenny bambina a cui è successo qualcosa che torna a tormentarla, anche a distanza di anni. Riuscirà a ricordare i dettagli di quanto accaduto?

Guardando “L’Assistente di Volo – The Flight Attendant” potresti porre la stessa domanda a Cassie, interpretata da Kaley Cuoco, la star conosciuta soprattutto per il ruolo di Penny in “The Big Bang Theory”. La notte trascorsa a Bangkok con un passeggero di un volo per cui ha prestato servizio come hostess, non ha un epilogo facilmente prevedibile: nessun imbarazzo o fuga in punta di piedi ma un risveglio accanto al corpo dell’uomo senza vita. Cosa è successo? Perché è lì? Cosa ci fa in quel letto? Il suo tentativo di non lasciare tracce è vano: le toccano comunque le domande dell’FBI. I problemi sono due: Cassie non ricorda nulla di quella notte e continua ad avere qualcosa di molto simile a delle allucinazioni. O forse le allucinazioni sono flashback? Se così fosse potrebbe essere… un’assassina!

Una duplice prospettiva sulla giustizia in famiglia

Éric Cantona (Thomas Bareski) in una scena de
Éric Cantona (Thomas Bareski) in una scena de “Il Giustiziere”. Credits: Sky Italia

Di omicidi ne sa qualcosa l’ex investigatore Thomas Bareski, protagonista de “Il Giustiziere”, interpretato da Éric Cantona. Si occupa in prima persona di tutti quei delitti su cui lo Stato alza le mani: ben 310 all’anno in Francia. A Bareski non sta bene che le famiglie restino sole nel proprio dolore senza la minima speranza che venga fatta giustizia. Così il protagonista segue la sua regola aurea: restituire, per quanto possibile, una certa pace a chi ha perso una persona amata. Nei casi che segue il lutto è doppio: la prima volta in seguito all’assassinio e la seconda a fronte del fatto che, avendo risorse limitate, il sistema giudiziario francese accantona i casi che non hanno margine di risoluzione tangibile.

Ne “Il Giustiziere” la famiglia è considerata la parte lesa, ma il passo da questo  in crime drama a tinte action a un legal drama come Avvocati di famiglia” è breve se cambiamo prospettiva. Qui, come suggerisce il titolo “giustizia” e “famiglia” hanno un legame diverso: in quanto avvocati sarebbe compito di questa famiglia allargata particolare e disfunzionale garantire equilibrio e rettitudine. Pensi che i tuoi parenti siano strani? Aspetta di vedere le dinamiche di questi bizzarri personaggi. Con gli occhi di Abby (Jewel Staite), ti puoi avvicinare alla Svensson and Associates, una law firm specializzata in diritto di famiglia. Lei è costretta a metterci piede perché, in seguito a problemi di alcol, si trova in libertà vigilata e senza abilitazione professionale. Deve bussare alla porta dello studio del papà Harry Svensson (Victor Garber) e lavorare per lui. I problemi sono ben più di uno: oltre al fatto che questa branca della legge non è il suo forte, Abby non può più scappare dal riavvicinamento con il padre con cui non dialoga da anni. Come se non bastasse, è tempo per lei di fare la conoscenza di due persone che reputa estranee e, invece, sono il suo fratellastro e la sua sorellastra.

In viaggio per una meta lontana

Himesh Patel (Emery Staines) in una scena de
Himesh Patel (Emery Staines) in una scena de “I Luminari – Il Destino Nelle Stelle”. Credits: Sky Italia

Troppi problemi o temi troppo delicati per il relax estivo? Nessun problema: tra le migliori serie tv da guardare su NOW quest’estate c’è anche pane per i denti di chi ama viaggiare con la fantasia e lasciarsi alle spalle lo stress. Con “I Luminari – Il Destino nelle Stelle” puoi salpare da Londra per la Nuova Zelanda. Come lo scorso, anche quest’anno è più complicato del solito visitare Paesi lontani: se ami farlo, questa è un’occasione virtuale da cogliere al volo. Preparati per un tuffo nel passato, precisamente nel 1865, nel pieno della corsa all’oro, quando una giovane avventuriera britannica di nome Anna Wetherell (Eve Hewson) parte alla volta della Nuova Zelanda. È l’inizio di un nuovo capitolo della sua vita, in cui non mancheranno né le difficoltà – spesso conseguenza degli inganni dell’affascinante chiromante Lydia Wells (Eva Green) – né la speranza che il Bene trionfi.

Non ti rubiamo altro tempo che potresti dedicare a guardare queste e tutte le altre serie disponibili nel catalogo di NOW, la piattaforma streaming dove puoi trovare non solo intrattenimento ma anche cinema, sport e programmi per i più piccoli. Scopri l’offerta NOW.

Guarda ora su NOW

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: