Lo sapevate? Windows non ha mai avuto una “vaschetta di sistema”

Segni di punto interrogativo al neon
ComicSans/Shutterstock.com

Windows non ha mai avuto una “barra delle applicazioni”. Per 25 anni, abbiamo sbagliato tutti. Microsoft insiste che quelle icone si trovano in un'”area di notifica”. Quindi da dove viene il termine “vassoio di sistema”? E perché Windows 10 lo chiama “barra delle applicazioni”, ma solo una volta?

Questa è un’area di notifica, grazie!

Se frughi su Windows 10, o Windows 7, o Windows Vista, o Windows XP o Windows 98, non troverai alcun riferimento al termine “barra delle applicazioni” nell’interfaccia di Windows.

Nelle impostazioni della barra delle applicazioni di Windows 10 (Impostazioni > Personalizzazione > Barra delle applicazioni), le impostazioni per le icone della “barra delle applicazioni” vengono visualizzate in “Area di notifica”.

Opzioni dell'area di notifica nella schermata delle impostazioni della barra delle applicazioni di Windows 10.

Il termine “System Tray” probabilmente ha portato a Bloatware

È davvero importante come si chiama “area di notifica” o “barra delle applicazioni”? Può essere. Forse c’è una differenza filosofica più grande in gioco qui.

Per decenni, molte applicazioni desktop di Windows hanno utilizzato la “barra delle applicazioni” come luogo in cui nascondersi. Spesso si acquista un nuovo computer e si trovano molte utilità preinstallate in esecuzione in background, di solito sepolte nella “barra delle applicazioni”.

Il problema è diventato così grave che Windows ti ha permesso di nascondere le icone dietro una piccola freccia in modo che non riempissero l’intera barra delle applicazioni e persino di nasconderne automaticamente molte per te! Si chiama “area di overflow” o “sezione di overflow”, tra l’altro: Microsoft non la chiama vassoio.

L'area di notifica della barra delle applicazioni si è espansa.

Ciò ha senso se questo è solo considerato un “vassoio di sistema” in cui gli sviluppatori possono gettare qualsiasi cosa, come un cassetto della spazzatura.

Tuttavia, Microsoft vuole davvero che gli sviluppatori pensino a questa come un'”area di notifica” pensata per visualizzare notifiche e informazioni sullo stato.

di Microsoft documentazione per sviluppatori è chiaro su questo argomento: “Non è… concepito per l’accesso rapido a programmi o comandi”.

Ovviamente un PC Windows non è un iPhone. Mentre Apple può costringere gli sviluppatori a seguire le sue linee guida sulle migliori pratiche o vietare le loro app dall’App Store, Microsoft non può richiedere agli sviluppatori di obbedire alle sue linee guida. Ma forse, solo forse, se tutti la pensassero come un'”area di notifica”, gli sviluppatori sarebbero meno tentati di lanciare icone lì.

Perché tutti pensano che si chiami vassoio di sistema?

Allora perché così tante persone lo chiamano “vassoio di sistema”? Probabilmente ti senti come se avessi persino visto Microsoft chiamarlo “barra delle applicazioni” da qualche parte, giusto? Microsoft non l’ha chiamato così?

Sì, nel corso degli anni i dipendenti Microsoft l’hanno più volte chiamata la “barra delle applicazioni” in vari documenti, con grande costernazione del team della shell di Windows, così chiamata perché è responsabile della “shell” del desktop di Windows barra delle applicazioni.

Raymond Chen di Microsoft ha scritto su questo problema nel 2003. Abbastanza divertente, la gente lo chiama ancora “vassoio di sistema” e la confusione continua 17 anni dopo.

Raccontando la storia ufficiale della barra delle applicazioni, Chen sottolinea che le prime build di sviluppo di Windows 95 avevano un “vassoio” invece di una barra delle applicazioni:

Nelle prime versioni di Windows 95, la barra delle applicazioni in origine non era una barra delle applicazioni; era una finestra di cartelle ancorata nella parte inferiore dello schermo da cui si potevano trascinare/rilasciare le cose, una specie di vassoio dell’organizer nel cassetto in alto della scrivania. Ecco da dove viene il nome “vassoio”. (Alcuni potrebbero obiettare che questo stava portando la metafora del desktop un po’ troppo lontano.)

Microsoft ha scartato questa idea e l’ha sostituita con la barra delle applicazioni di Windows 95. Come dice Raymond, Microsoft ha cancellato tutte le menzioni del “vassoio” ovunque dalla documentazione della shell. Niente più vassoio.

Successivamente, Microsoft ha aggiunto le icone di notifica alla barra delle applicazioni. Queste icone sono state posizionate nell'”area di notifica” della barra delle applicazioni. Semplice.

Allora, cos’è successo? Come è ricomparsa la parola “vassoio”? Chen offre la sua migliore teoria:

Penso che il motivo per cui la gente ha iniziato a chiamarlo “system tray” è che su Win95 c’era un programma chiamato “systray.exe” che mostrava alcune icone nell’area di notifica: controllo del volume, stato PCMCIA (come si chiamava allora), batteria metro. Se hai ucciso systray.exe, hai perso quelle icone di notifica. Quindi la gente pensava: “Ah, systray deve essere il componente che gestisce quelle icone, e scommetto che il suo nome è ‘system tray’.” Inizia così l’idea sbagliata che stiamo cercando di sradicare da oltre otto anni… [Editor’s note: It’s been over 25 years now!]

L'area di notifica sulla barra delle applicazioni di Windows 95.
L’area di notifica su Windows 95. Assomiglia un po’ a un vassoio, vero?

Quindi la gente l’ha definita la cosa sbagliata. Almeno Microsoft stessa ha comunicato chiaramente, giusto? Ebbene, a proposito….

Ancora peggio, altri gruppi [at Microsoft] (non il guscio) hanno raccolto questo termine improprio e hanno iniziato a riferirlo al vassoio nella propria documentazione e campioni, alcuni dei quali affermano persino erroneamente che “system tray” è il nome ufficiale dell’area di notifica.

Quindi è così. Se anche i dipendenti di Microsoft non riescono nemmeno a ottenere il nome ufficiale corretto nella documentazione ufficiale, non c’è da meravigliarsi se tutti gli altri sono confusi.

Pensiamo che sia importante? Non proprio. How-To Geek è pieno di articoli che chiamano questa funzione la “barra delle applicazioni” perché è così che la chiamano la gente, anche molte persone in Microsoft! Ma proviamo anche a chiamarla “area di notifica”.

Se sei interessato a questo, ti invitiamo a leggere L’intero post sul blog di Raymond Chen. Il suo blog, La vecchia cosa nuova, è pieno di fatti interessanti come questo che non puoi trovare altrove al di fuori di Microsoft. Ad esempio, c’è un post sul blog che spiega perché Windows memorizza l’ora di sistema nell’ora locale anziché in UTC (Coordinated Unversal Time), come altri sistemi operativi.

Windows 10 lo chiama “System Tray”… Una volta

Se scavi nelle impostazioni di Windows 10, lo troverai ovunque chiamato “area di notifica”. Le sue impostazioni si trovano in Impostazioni > Personalizzazione > Barra delle applicazioni > Area di notifica. La denominazione è molto precisa.

Tranne … Se vai su Impostazioni> Facilità di accesso> Assistente vocale, troverai un’opzione chiamata “Riduci a icona la home dell’Assistente vocale nella barra delle applicazioni”.

Le opzioni dell'Assistente vocale di Windows 10 si riferiscono a a

Quindi cosa ci dice? È abbastanza chiaro: gli sviluppatori che lavorano sulla funzionalità di lettura dello schermo dell’Assistente vocale sono separati dal team che lavora sulla shell di Windows in Microsoft.

25 anni dopo Windows 95, Microsoft non riesce ancora a stampare internamente anche il nome della “barra delle applicazioni”. Chiamalo “vassoio di sistema” come preferisci. Tutti sanno cosa significa.

Importa davvero? Di nuovo, no. Ma è piuttosto divertente.

(E forse il software Windows ne avrebbe abusato di meno se fosse stato invece chiaramente per le notifiche.)


A proposito, abbiamo preso lo screenshot delle impostazioni dell’Assistente vocale sull’aggiornamento di maggio 2020 di Windows 10. Non saremmo sorpresi se Microosft ripulisse l’interfaccia e rimuovesse il termine “barra delle applicazioni” in un aggiornamento futuro. Tuttavia, probabilmente riapparirà di nuovo in futuro.