Massima sicurezza coi backup WhatsApp: tutto quello che dobbiamo sapere

Condividi su:

Svolta in arrivo per i backup WhatsApp. Prossimamente su WhatsApp arriverà la crittografica end-to-end per i backup conservati su Google Drive, quindi Android, e Apple iCloud per quanto riguarda iOS. Ad annunciarlo è stato lo stesso Zuckerberg su Facebook, ribadendo come sia stata una funzionalità non così semplice da integrare all’interno dell’app di WhatsApp.

Cosa cambia con il nuovo backup WhatsApp

Dunque, un altro contributo alla causa della privacy, dopo le indicazioni fornite nei giorni scorsi. Ci si chiede a questo punto come possano funzionare questi backup cifrati su WhatsApp e vediamo nel dettaglio alcuni dettagli importanti a riguardo. In primis è stato ideato un frame work ex novo per dar modo di utilizzare tale crittografia end-to-end. Si tratta di una funzionalità assolutamente opzionale che può essere sfruttata in due modi.

Durante infatti il prossimo aggiornamento di WhatsApp sarà aggiunta l’opzione che consente di generare una chiave crittografica a 64 cifre. Una chiave che si avrà modo di conservare in modalità offline oppure in un password manager. L’applicazione utilizzerà questa chiave per dar modo di cifrare il backup prima del caricamento su Google Drive o Apple iCloud.

A questo punto l’utente non dovrà fare altro che inserire la chiave per recuperare il backup e ripristinare la cronologia delle chat. Se invece pensiamo alla seconda modalità qui bisogna utilizzare una password tradizionale, senza dubbio più semplice da ricordare, che verrà associata alla chiave crittografica, generata in modo del tutto casuale e che verrà conservata nel Backup Key Vault. Quest’ultimo è basato su un componente denominato HSM (Hardware Security Module).

Dato che WhatsApp deve garantire la massima affidabilità, il servizio Backup Key Vault verrà distribuito geograficamente tra data center multipli. Quello che bisogna assolutamente sapere di questi backup cifrati su WhatsApp è che qualora si perdessero la chiave a 64 cifre e la password, inevitabilmente non ci sarà più modo di poter recuperare le chat precedenti, perché non si avvierà il classico backup. Infatti WhatsApp non conserva nessun tipo di dato. Questa novità verrà introdotta nelle prossime settimane con un nuovo aggiornamento dell’app di messaggistica incentrata sul backup WhatsApp.

Fonte diritti Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: