Mischa Barton: sul set The OC accusata di essere un incubo, risponde

Condividi su:

L’attrice Mischa Barton sul set The OC era un vero incubo: è questa l’accusa di una fonte anonima all’interno della produzione del teen drama, lo riporta PageSix. Ma cosa c’è di vero in queste accuse? Che cosa è successo sul set di The O.C.?

Mischa Barton sul set The OC era “un vero incubo”

L’attrice che ha dato volto all’indimenticabile personaggio di Marissa Cooper aveva rivelato nel corso di un’intervista di aver lasciato la serie per il fatto che non si respirava una bella aria sul set. La causa? Bullismo da parte di alcuni uomini in termini di parità di genere. Ma ora nuovi retroscena stanno venendo a galla! Sì, perché una fonte anonima avrebbe accusato Mischa Barton di essere davvero ingestibile sul set della serie tv The O.C.

“Ora dice di essere stata bullizzata. Ma il fatto non era questo, alle persone non piaceva dover aspettare per ore che si presentasse per le riprese” ha rivelato la fonte. “Inoltre aveva una mamma-agente davvero fastidiosa.”

continua a leggere dopo la pubblicità

Che cosa ha risposto l’attrice a queste accuse? Ecco la sua contro dichiarazione:

“Accadevano molte cose. Ma il fatto che io fossi o non fossi in ritardo non era di certo una scusa per giustificare il comportamento di alcuni individui in posizioni di potere. Ognuno di noi vive le cose a suo modo, io mi rendo conto che alcuni dei miei passati comportamenti non sono stati d’aiuto in alcune circostanze, dirò la mia verità quando mi sentirò pronta.” 

THE O.C., Mischa Barton, ‘The Game Plan’, (Season 3, aired December 1, 2005), 2003-2007. photo: © WB / Courtesy: Everett Collection

Mischa Barton ha sempre dichiarato che il fatto di essere stata bullizzata è una delle ragioni per cui ha deciso di lasciare la serie alla fine della stagione 3 (con la conseguenza della morte del suo personaggio).

continua a leggere dopo la pubblicità

Non c’è dubbio che Marissa Cooper fosse il personaggio femminile più amato dai fan tanto che dopo la sua uscita di scena lo show non è più stato lo stesso: i fan sono rimasti molto contrariati dalla morte di Marissa nel finale della stagione 3 e infatti la serie non è durata a lungo, terminando con la quarta stagione.

Dal 2006 – anno della messa in onda dell’ultimo episodio della stagione 3 di The O.C. – a oggi, l’attrice Mischa Barton, oggi 35enne, si è più volte espressa su come sarebbe andata se Marissa non fosse morta, sul fatto che i fan la vedono ancora come la ricca e problematica ragazzina di Orange County scambiando la finzione con la realtà, e infine anche sui motivi che l’hanno spinta a lasciare la serie.

 

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: