Niente WhatsApp su oltre 40 device Android ed iPhone da novembre 2021

Condividi su:

WhatsApp è un’app di messaggistica in costante evoluzione e proprio per questo ogni anno ritroviamo una serie di smartphone, appartenenti al mondo Android ed iOS, che risultano essere incompatibili con tale applicazione. In queste ore è stato delineato un nuovo elenco di smartphone Android ed iOS che da novembre non saranno più in grado di supportare WhatsApp.

Su quali smartphone avremo WhatsApp bloccato

Dunque, si va oltre il discorso della privacy trattato nella giornata di ieri. Si parla di ben 43 dispositivi, di carattere piuttosto obsoleto, che non riusciranno più a garantire un corretto funzionamento dell’app di messaggistica. Si tratta di un processo comune dettato dalla costante evoluzione tecnologica. I vari aggiornamenti di WhatsApp, con l’aggiunta di nuove funzionalità, richiedono dispositivi sempre più all’avanguardia.

A partire dal primo novembre del 2021 ben 43 smartphone, di stampo Android ed iOS, non potranno più usufruire del corretto funzionamento di WhatsApp. Questa continua aggiunta di nuove caratteristiche, appartenenti all’app di messaggistica, richiede sempre più risorse e dispositivi più potenti, ciò significa che chi non ha un adeguato comparto tecnico, non può supportare al meglio WhatsApp. Vediamo allora più nel dettaglio quali sono i dispositivi che non potranno più usufruire dei servizi proposti da WhatsApp.

Il primo punto da tener presente è che tutti i dispositivi che si ritrovano con un sistema operativo uguale o inferiore ad Android 4.0.3 non potranno più contare sulla corretta funzionalità dell’app di messaggistica più famosa al mondo a partire dal primo novembre. Per quel che riguarda invece i dispositivi iOS, gli iPhone con iOS 9 e precedenti saranno considerati troppo obsoleti per supportare WhatsApp.

E’ stato anche stilato un elenco dei vari smartphone che si ritrovano in questa condizione e ve ne segnaliamo solo alcuni, grazie ad AndroidUp, come: Galaxy Trend Lite, Galaxy Trend II, Galaxy SII, Galaxy S3 mini, Galaxy Xcover 2, Galaxy Core e Galaxy Ace 2, Xperia Miro, Sony Xperia Neo L, Xperia Arc S, iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus.

Ovviamente è bene precisare come WhatsApp non smetterà immediatamente di funzionare sui dispositivi appena elencati, ma non sarà più possibile effettuare i vari aggiornamenti di sicurezza e ciò li renderà altamente vulnerabili. Il consiglio è quello di puntare su smartphone più recenti per evitare problematiche di questo tipo.

Fonte diritti Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: