Non parcheggiare la tua Chevy Bolt all’interno dove potrebbe bruciare la tua casa

Una Chevrolet Bolt accanto a un garage.
GM

Se possiedi una Chevrolet Bolt dal 2017 al 2019, non dovresti parcheggialo in un garage o vicino a casa dopo averlo caricato. L’avvertimento è arrivato dopo due recenti incendi di veicoli nelle ultime settimane. L’avviso di richiamo si applica a 69.000 Chevrolet Bolt EV, di cui 50.000 negli Stati Uniti

GM dice che ha inviato l’avvertimento per “abbondanza di cautela” e si spinge fino a suggerire che non dovresti caricare il tuo veicolo durante la notte. La ricarica notturna è una pratica comune con i veicoli elettrici, poiché impiegano più tempo a caricarsi rispetto a riempire un serbatoio di gas.

La parte preoccupante qui è che i due Bolt che hanno preso fuoco facevano già parte di un precedente richiamo a causa dello stesso problema. Sembra che la precedente correzione di GM non abbia funzionato. È anche preoccupante perché i modelli dal 2017 al 2019 utilizzano le stesse celle della batteria LG Chem trovate nei veicoli elettrici Hyundai, che hanno anche un richiamo a causa di incendi.

GM ha già creato uno strumento diagnostico progettato per prevenire questo problema, ma per ora è standard solo per Bolt 2022 e 2023 e arriverà in seguito sui modelli più vecchi. Sembra che prima potrebbe essere meglio che dopo.

Fonte: Chevrolet