Omicidio a Easttown 2, “conversazioni in corso” sulla seconda stagione dopo il pieno di nomination agli Emmy

L’ipotesi di un rinnovo per Omicidio a Easttown 2 potrebbe beneficiare in modo determinante del trionfo incredibile alle nomination per gli Emmy Awards di quest’anno: la miniserie crime con Kate Winslet, reduce da un enorme successo di pubblico e critica questa primavera su HBO (in Italia disponibile su NOW), ha scalato le preferenze della Television Academy ottenendo ben 16 nomination a poche settimane dal suo debutto. Tra i premi che potrebbe aggiudicarsi il prossimo settembre, ci sono quelli di Miglior Miniserie o Serie Antologica e Miglior Attrice in una serie drammatica per il premio Oscar Kate Winslet.

Riconoscimenti che spalancano praterie per Omicidio a Easttown 2, ancora ufficialmente non prevista: il progetto originale era quello di una miniserie in 7 episodi autoconclusiva, ma il riscontro ottenuto dalla serie su tutti i fronti – perfino con fenomeni di fanatismo ingiustificato – potrebbe spingere tanto gli sceneggiatori e i produttori esecutivi quanto l’emittente HBO a realizzare una seconda stagione.

Di sicuro il rinnovo di Omicidio a Easttown 2 troverebbe entusiasta Kate Winslet. L’attrice non si è lasciata andare a previsioni troppo ottimistiche, ma ha ammesso ai microfoni di Deadline che su un’eventuale seconda stagione c’è una “conversazione in corso. E ha rinnovato la sua disponibilità assoluta a tornare a Easttown nei panni della detective Mare Sheehan per una nuova storia di crimini e travagli familiari (qui la nostra recensione della prima stagione).

Mi piacerebbe interpretarla di nuovo, credo assolutamente che ci siano più capitoli nella sua storia. Tuttavia, solo perché la storia ha emozionato le persone non significa necessariamente che possiamo farlo di nuovo in modo creativo. Questo non significa chiudere le porte; anzi stiamo aprendo le porte, esplorando cosa c’è dietro le porte.

Il suo interesse per Omicidio a Easttown 2 fa il paio con quello di HBO per un rinnovo della serie, come confermato dal capo dell’emittente Casey Bloys, che all’inizio di questa estate ha affidato a Variety l’auspicio della disponibilità dello scrittore Brad Inglesby a creare una nuova stagione.

Se Brad sentisse di avere una storia da raccontare allo stesso livello, penso che tutti sarebbero disponibili. In questo momento, non ha quella storia. Chi lo sa? Dovremo aspettare per vedere se escogitano qualcosa che muoiono dalla voglia di raccontare.

Di sicuro a spingere verso Omicidio a Easttown 2 sarà l’eventuale bottino di premi Emmy conquistati: la serie è in competizione soprattutto con le altre due serie pluricandidate, due titoli di grande qualità e dalle protagoniste femminili eccezionali come The Crown e The Handmaid’s Tale (qui la lista completa delle nomination).

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.