Perché The Handmaid’s Tale 5 non arriverà molto presto

Condividi su:

The Handmaid’s Tale 5 potrebbe farsi attendere per un bel po’. L’adattamento del romanzo di Margaret Atwood, ormai ampiamente indipendente dal libro da cui ha preso le mosse, continuerà con una quinta stagione che avrà molto da processare dopo il finale scioccante della quarta, ma non uscirà presumibilmente prima di un anno o due.

Sui piani per The Handmaid’s Tale 5 non ci sono scadenze chiare: se la fase di scrittura della nuova stagione sta per iniziare, la produzione vera e propria dovrà attendere che il resto del cast torni libero da altri impegni su diversi set.

Per questo The Handmaid’s Tale 5 non arriverà molto presto, come ha anticipato lo showrunner Bruce Miller. Parlando ad un incontro con Producers Guild of America, Miller ha spiegato che il resto del cast ha impegni professionali che si sono accumulati a causa dei ritardi di produzione causati dalla pandemia da Covid-19. Per permettere loro di portarli a termine, The Handmaid’s Tale potrebbe ritardare a sua volta la produzione della stagione 5. L’intento è quello di permettere a tutti di dedicarsi ad altri progetti oltre alla serie distopica di Hulu, nel rispetto degli obiettivi e dei desideri creativi di ciascuno di loro.

Onestamente, molti membri del cast hanno progetti che sono stati bloccati a causa del Covid, quindi anche se i nostri attori sono straordinariamente flessibili nell’adattarsi al lavoro nel nostro show, tutti hanno delle cose da fare. Vogliamo incoraggiare le persone a fare cose al di fuori dello spettacolo, questo è il loro lavoro e la loro arte, abbiamo fatto cose belle insieme ma le persone hanno messo in coda tutti questi lavori e ora molti di quei lavori sono stati procrastinati. Quindi dovremo vedere come tutto ciò si risolverà, vogliamo che le persone adempiano agli obblighi che avevano nei confronti di altri progetti, ma vogliamo adempiere all’obbligo che abbiamo nei confronti del pubblico, quindi stiamo iniziando a scrivere il più rapidamente possibile. possiamo mentre continuiamo a capire tutte quelle cose.

The Handmaid’s Tale 5 è, ad esempio, solo uno dei tanti progetti in cantiere di Elisabeth Moss, tanto per fare il nome portante del cast. La protagonista e produttrice esecutiva della serie è impegnata attualmente nelle riprese di The Shining Girls, la nuova serie Apple+ Tv, prodotta tra gli altri dalla stessa attrice e dal premio Oscar Leonardo di Caprio. Inoltre sarà nel cast della serie Candy, attualmente in pre-produzione, storia vera dell’assassina Candy Montgomery e della sua vittima Betty Gore. E sarà anche in Francis and The Godfather, il film dedicato alla lavorazione del capolavoro di Francis Ford Coppola Il Padrino, al fianco di Jake Gyllenhaal ed Oscar Isaac. Altri film in cui è stata annunciata come protagonista sono Run Rabbit Run e She Will Rise, entrambi ancora in pre-produzione.

Non sarà facile dunque per The Handmaid’s Tale 5 partire con una produzione che dovrà tenere conto dei prossimi ruoli della sua June. E anche le co-star della Moss non sono da meno: O-T Fagbenle (Luke) sta girando le serie The First Lady e WeCrashed, Max Minghella (Nick) sta girando Babylon di Damien Chazelle, il regista di La La Land, Ann Dowd (zia Lydia) girerà il film per la tv The President il Missing, tratto dal racconto omonimo di Bill Clinton, mentre Joseph Fiennes (Fred) sarà nella serie Cyrano. Yvonne Strahovski (Serena), invece, ha un impegno ancor più importante: nei prossimi mesi diventerà mamma per la seconda volta.

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: