Reazione a Catena, come spenderanno i loro soldi i Fraintesi? E’ incredibile

Condividi su:

I super campioni di Reazione a Catena hanno svelato i loro progetti. I Fraintesi hanno rivelato al pubblico come spenderanno il montepremi vinto. 

Reazione a catena, I Fraintesi (Instagram)

Tra i quiz più amati e seguiti sul piccolo schermo, Reazione a catena ha sicuramente un posto d’onore. Il game show estivo di Rai Uno, che richiama l’enigmistica, si conferma, ogni stagione, campione di ascolti della sua fascia orario.

La trasmissione condotta da Marco Liorni si avvia verso la fine per lasciare il posto a L’Eredità condotto da Flavio Insinna. Durante queste puntate, abbiamo visto tantissime squadre darsi battaglia e cercare di avere la meglio sugli avversari e dimostrare di avere l’intesa vincente.

Nonostante numerosi trio hanno provato a battere i Fraintesi, per il momento i tre ragazzi sembrano imbattibili, imponendosi puntata dopo puntata. Pietro, Michele e Marco hanno dimostrato di avere un intuito strabiliante ed un’intesa davvero vincente che li ha portati a vincere 207.064 euro in gettoni d’oro.

I campioni di Reazione a Catena rivelano come spenderanno il montepremi

Pietro Preziuso, Michele D’Onofrio e Marco Famoso sono amici e coetanei. I 27enni sono rispettivamente laureati in economia aziendale, ingegneria informatica e matematica. Grazie alla loro preparazione culturale e alla grandissima intesa dimostrata (24 parole è il loro record personale), sono riusciti a conquistare un gran montepremi.

Durante un’intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, i Fraintesi hanno svelato come intendono spendere il loro montepremi. Tra i loro obiettivi c’è quello di coinvolgere anche il loro allenatore Enricuccio, che ha rifiutato di andare a giocare perché avverso alla luce dei riflettori.

L’intenzione degli avellinesi Pietro, Michele, Marco ed Enricuccio è quello di spendere una parte degli oltre 200 mila euro in viaggi. Il loro sogno è proprio quello di visitare numerosi paesi e vedere il Giappone, Las Vegas, Dubai ed altre città in giro per il mondo.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a Catena, chi sono i campioni? Non ci crederete

E pensare che i Fraintesi non dovevano far parte del programma in quanto avevano già partecipato al game show. Tuttavia, grazie alla modifica del regolamento (chi non ha vinto soldi può ripresentarsi) hanno avuto l’opportunità di fare domanda e partecipare nuovamente. Ma questa volta dopo un duro allenamento durato 2 anni.

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su: