Reazione a catena, improvvisa sorpresa in studio: la domanda di Liorni

Condividi su:

Nuovo avvincente appuntamento con Reazione a catena: momento inatteso in studio, arriva la domanda di Marco Liorni

M. Liorni (fonte foto: raiplay)

Non smette di tener compagnia, emozionare ed entusiasmare il folto e nutrito pubblico di telespettatori, Reazione a catena, il noto ed amato programma dal grande seguito in onda su Rai 1 e condotto da Marco Liorni: un momento in atteso in studio, la sorpresa e la domanda del conduttore. Di cosa si tratta?

Una trasmissione che rappresenta un appuntamento fisso e molto gradito per tutti i telespettatori, Reazione a catena, dove non manca mai il buon umore, l’intrattenimento e il divertimento, ma dove c’è al contempo spazio per il pathos.

I fan appassionati ed affezionati infatti sono incollati davanti allo schermo del televisore, incuriositi e in attesa di scoprire quale squadra avrà la meglio e proverà a giocarsi le proprie carte per portare a casa il montepremi di puntata.

Come noto, infatti, il gioco prevede la sfida tra due squadre, la prima rappresentata dai campioni, che da alcune puntate a questa parte sono i Fraintesi, e dall’altra gli sfidanti.

Nel corso della puntata odierna, tuttavia, al di là della sfida c’è stato anche un momento particolare ed inatteso inerente ai campioni. Ma di cosa si tratta in particolare?

Reazione a catena, momento a sorpresa per i Fraintesi: il quesito di Marco Liorni

Nuova attesa ed entusiasmante puntata di Reazione a catena con Marco Liorni, che è stata vinta anche in questa occasione da I Fraintesi che hanno avuto la meglio sulla squadra sfidante.

Come detto, però, a colpire l’attenzione del pubblico è stato anche un altro momento che ha a che fare con i campioni.

Chi segue la trasmissione con costanza, sa bene che il motto dei campioni è il seguente: “Un due tre/Enricuccio olè!”.

Il nome in quesitone è quello del loro allenatore, un amico che, si legge su Tv sorrisi e canzoni, studia, cataloga e inventa “catene di parole” per gli allenamenti. Quest’ultimo, si legge ancora, non fa parte della squadra perché “non gli piace stare sotto le telecamere, gli viene l’ansia.”

Il momento a sorpresa ha riguardato proprio la presenza, in collegamento, di quest’ultimo, che ha salutato il conduttore e i campioni nel corso della puntata. Enricuccio ha risposto affermativamente alla domanda di Liorni riguardante se fosse l’allenatore della squadra, precisando che “sono bravissimi, non è stato difficile”.

LEGGI ANCHE >>> Reazione a catena, che lavoro fanno I Fraintesi?

Prima di salutarlo, sorridendo Liorni ha voluto chiedergli un’altra cosa, ovvero: “Ma, voglio dire, un po’ di partecipazione alla vincita te l’hanno garantita o no?”

L’allenatore ed amico della squadra, ha risposto “Sì, sì,” con il sorriso. Un momento simpatico che di certo avrà fatto piacere ai campioni così come al pubblico a casa.

Reazione a catena: improvvisa sorpresa in studio, la domanda di Liorni
Reazione a catena (Fonte foto: Raiplay)

Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

Condividi su:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber